Purtroppo, la crisi del coronavirus sta emergendo di nuovo, in tutto il mondo. Per tutti noi della comunità sportiva, ciò significa che durante le nostre competizioni ci potrebbero essere pause impreviste. Ma cosa fare allora?

Non è l’idea migliore lasciare andare la tua squadra e aspettare l’approvazione per poter riprendere le tue solite attività. Anche se è difficile, dobbiamo continuare a lavorare.

Questo è il motivo per cui abbiamo creato questo blog che ti dirà tutto ciò che devi sapere sulla gestione di una squadra durante il lockdown e su come sfruttare al meglio la situazione.

 

Di cosa parleremo?

  • Analisi degli aspetti del tuo gioco
  • Studio del’elite e lo scouting della concorrenza
  • Analisi individuali dei giocatori e videochiamate 1 a 1 con loro
  • Aumentazione del livello di preparazione psicologica
  • Come mantenere in forma i tuoi atleti
  • Prendersi cura della dieta dei propri atleti

 

Analisi degli aspetti del tuo gioco

Fa buon uso del tempo che hai appena trovato e inizia ad analizzare in profondità i diversi aspetti del tuo gioco. Guarda i tuoi video di gioco in modo obiettivo. Analizza i punti di forza e di debolezza. Ci sono molti aspetti di qualsiasi sport che possono essere analizzati e migliorati. Ad esempio, se sei un allenatore di calcio, puoi creare un piano e fare sistematicamente ricerche sulla tua squadra nelle seguenti aree.

Calci piazzati: calci di punizione, calci d’angolo, rimesse laterali. Prendi i i tuoi video e utilizza uno strumento di analisi video, come Once, per tracciare le tue azioni e ottenere una visualizzazione del posizionamento del tuo giocatore sia offensivo che difensivo. Puoi leggere di più sull’analisi e la visualizzazione dei video qui.

Dopo un po ‘, inizierai a vedere i modelli. Buoni e meno buoni schemi. Notarli significa che ora sei pronto per mostrarli alla squadra e spiegare cosa stanno facendo male (o bene) di solito.

L’analisi video può aiutarti a trovare situazioni in cui il tuo team dovrebbe essere più coordinato. Ad esempio, se ti stai difendendo da un contrattacco, una squadra dovrebbe avere alcune risposte automatiche alla nuova situazione. I giocatori devono ricoprire i loro ruoli in campo e i loro compagni di squadra dovrebbero essere sicuri di potersi fidare di loro.

Ora, dopo aver creato una base di conoscenza, sei pronto per risolvere i problemi esistenti e iniziare a creare miglioramenti per il futuro. Costruisci un piano per lavorare sulle aree in cui vuoi migliorare una volta tornato in campo.

 

Studio del’elite e lo scouting della concorrenza

Questo è qualcosa su cui gli allenatori vogliono sempre lavorare, ma con i loro impegni, spesso non sembrano trovare il tempo. Bene, c’è un lato positivo in tutta questa situazione: c’è molto più tempo disponibile. 

Quindi, anche se forse (probabilmente) non hai le risorse di cui dispongono i club d’élite, puoi comunque imparare da loro. Prenditi del tempo per controllare i vari video dei migliori atleti e organizzazioni nel tuo sport e cerca di notare cosa stanno facendo in modo diverso. Prova a trovare il loro vantaggio competitivo e vedi se ci sono alcuni frammenti del loro gioco che puoi applicare su te stesso. Ad esempio, se ti piace il modo in cui una squadra di calcio di alto livello esegue i calci d’angolo, guarda più video delle loro azioni e analizzali. Strumenti di analisi video come Once Pro possono essere il tuo alleato e aiutarti a notare schemi che puoi provare a replicare con la tua squadra dopo che la competizione sarà tornata in azione.

Inoltre, la combinazione dell’utilizzo di uno strumento di analisi video e del tempo a disposizione può darti un’opportunità perfetta per studiare i tuoi concorrenti. Analizza il gioco dei tuoi avversari e preparati per il resto della stagione. Non esitate a farlo, perché probabilmente lo stanno facendo anche loro! Comprendere un piccolo cambiamento che devi apportare o trovare una specifica debolezza può essere un punto di svolta per l’intera stagione.

 

Analisi individuali dei giocatori e videochiamate 1 a 1 con loro

Ci sono alcuni atleti nella tua squadra che stanno giocando al meglio. È fantastico. Ma, in quasi tutte le squadre, ci sono giocatori che hanno problemi a portare il loro gioco di serie A. Adesso è il momento di dare loro più attenzione. È nel tuo interesse avere una squadra di giocatori composta dalle migliori versioni di se stessi. Questa è l’occasione perfetta per immergersi nella ricerca del motivo per cui un individuo ha prestazioni insufficienti o semplicemente non si sta sviluppando.

Puoi leggere ulteriori informazioni su alcuni dei ben noti vantaggi della connessione tra analisi video e approccio individuale qui.

Crea un piano per te stesso. Dai la priorità: quale giocatore della tua squadra ha più bisogno di un’analisi individuale? Quando sei soddisfatto dei tuoi risultati, passa a quello successivo. L’analisi video individuale può aiutarti a notare cose che di solito sono difficili da monitorare: l’atteggiamento di un atleta, il suo posizionamento personale, quanto duramente lavora, come reagisce a situazioni di tensione, ha delle cattive abitudini o problemi tecnici?

Dopo aver ottenuto tutte le informazioni su un membro del team di cui hai bisogno, puoi iniziare a creare un piano personale per il loro sviluppo. Inizia compilando un file con i dati e i video e condividilo con il lettore. Uno strumento come Once può aiutarti a fare l’analisi, l’esportazione e l’ordinamento delle informazioni. Fai una videochiamata 1 a 1 con il giocatore e spiega cosa hai visto: questo è il primo passo verso una nuova fase del loro sviluppo e un balzo verso gli obiettivi della tua squadra.

 

Aumentazione del livello di preparazione psicologica

Il lockdown è un’incertezza. Tu e tutti i membri del tuo team non potete sapere quando tutto tornerà alla normalità, o almeno alla “nuova normalità”, e questo può essere piuttosto stressante. Si presenta una grande sfida: come mantenere tutti motivati ​​e positivi riguardo al futuro?

Ebbene, la comunicazione è fondamentale. Resta in contatto regolarmente con il resto del tuo team, invia loro programmi di formazione e monitorizzaa i loro progressi. Parla con loro. Gli atleti hanno bisogno della loro solita routine anche quando la competizione è finita, quindi cerca di creare una routine per loro. 

Dovrebbe avere i seguenti elementi:

  • tempo di allenamento fisico: gli atleti devono mantenersi in forma e disciplinati
  • abilità tecnico-formative – precisione dei movimenti e autocorrezioni, cose che puoi fare davanti a uno specchio o una telecamera e controllare i tuoi progressi
  • tempo di studio: i membri del tuo team devono utilizzare una parte del loro tempo per guardare l’analisi che hai creato e imparare dalla stessa
  • tempo di sonno di qualità – il sonno è estremamente importante per il benessere sia fisico che mentale
  • tempo per la famiglia, gli amici e i membri della squadra: assicurati che i tuoi atleti utilizzino i vantaggi della tecnologia moderna per rimanere in contatto con i loro amici, famiglie e membri del team.

Puoi organizzare videochiamate come riunioni del team per vedere come stanno tutti. Inoltre, puoi provare a trovare alcuni giochi online a cui puoi giocare insieme per divertirti e mantenere lo spirito di squadra ad alto livello.

 

Come mantenere in forma i tuoi atleti

Un grosso ostacolo durante il lockdown è il fatto che rende incredibilmente difficile mantenere la forma fisica della tua squadra a livelli ottimali. Anche se non puoi replicare gli stessi esercizi a casa senza usare una palestra, puoi trovare altri esercizi e attività fisiche che li sostituiranno.

Mantenersi in forma non è solo questione di essere pronti per tornare alla competizione, ma anche di evitare infortuni quando si torna alle normali attività. Ad esempio, quando la NFL negli Stati Uniti ha avuto un blocco dei giocatori nel 2011, ai giocatori non è stato permesso di allenarsi nelle strutture della squadra, vedere i medici della squadra o comunicare con i loro allenatori per 18 settimane. Quando sono tornati a giocare, si sono verificate 12 rotture del tendine d’Achille in un solo mese e 10 di queste si sono verificate nei primi 12 giorni. La media è di cinque rotture all’anno.

Per evitare ciò, devi essere pronto ad aumentare gradualmente il livello di esercizio da bassa ad alta intensità e, per farlo, avrai bisogno di una squadra in forma quando torni in campo. La ricerca mostra che 2-4 settimane di non allenamento possono causare una significativa perdita di prestazioni.

La soluzione? Di ‘ai tuoi giocatori di correre fuori. Per improvvisare versioni casalinghe degli esercizi che fanno in palestra. Ricerca su google ulteriori informazioni sull’esercizio a casa e crea un piano. Invia questo al tuo team e monitorizza i loro progressi. Non puoi allenarti al posto di loro, ma puoi fornirgli linee guida.

 

Prenditi cura della dieta dei tuoi atleti

Un lockdown significa molto tempo a casa. Molto tempo libero. Un sacco di pigrizzia sul divano davanti lo schermo. Questo non solo può toglierti le capacità fisiche, ma anche creare un mucchio di cattive abitudini alimentari. Sappiamo tutti quanto sia difficile stare lontani dal cibo mentre si guardano i programmi TV.

Ma siamo ancora atleti. Ciò significa che non possiamo permetterci il lusso di mangiare cibo spazzatura senza controllo. Per poter tornare rapidamente alle tue normali attività quando sarà il momento, devi tenere sotto controllo anche la tua dieta. Questa non è una pausa, una vacanza. I membri del tuo team non dovrebbero aumentare il loro peso e cambiare le loro abitudini alimentari. È molto difficile raggiungere il tipo di equilibrio esercizio-dieta di cui un atleta ha bisogno, ma anche quell’equilibrio è fragile. Se cade a pezzi, prima che te ne accorga, la tua squadra non è più in forma.

Questo è il motivo per cui devi creare un programma di dieta per la tua squadra e cercare di assicurarti che tutti lo stiano seguendo. Ci sono specifiche di una dieta in diversi sport, quindi fai la tua ricerca. Ci sono anche alcune cose che sono in comune per tutti: la dieta deve avere molte proteine ​​e verdure, essere diversificata, povera di grassi e sana. Per assicurarti che tutti stiano seguendo le tue istruzioni, crea un file in cui i membri del tuo team possono scrivere il loro peso ogni giorno.

Nonostante tutto, potrebbero esserci anche alcuni effetti positivi di un blocco. In questo modo gli atleti possono riprendersi completamente da tutti gli stress o infortuni. Questo, e seguire la nostra guida alla gestione della squadra sportiva di blocco, può aiutarti a ottenere buoni risultati e a prosperare quando la competizione riprende.

 

Se stai leggendo questo articolo e non hai ancora provato l’analisi video o non sei soddisfatto dei risultati, visita www.once.de. Scarica una prova gratuita di Once Video Analyzer PRO! Once è uno strumento semplice da usare per l’analisi video professionale con grafica simile alla TV. Puoi anche ottenere gratuitamente un tutorial video. Basta contattarci all’indirizzo info@once.de per programmare una chiamata in modo che possiamo mostrarti tutte le funzionalità del programma e rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere.